MA CI VUOLE DAVVERO FACCIA TOSTA

Sciaccalcentro Associazione

Gruppo consiliare

 COMUNICATO STAMPA

 MA CI VUOLE DAVVERO FACCIA TOSTA…..ad appena un’anno e mezzo dal clamoroso quanto preventivabile FALLIMENTO della precedente amministrazione di cui il Consigliere Mandracchia e l’ex Assessore Vecchio sono stati attori principali, strategici sia nella costruzione che nella distruzione di quella “operazione”, (che oggi risulta essere stata devastante per le sorti della città), hanno il coraggio di speculare sulla questione tasse cercando invano di delegittimare l’operato della Giunta Di Paola che sta di fatto da un’anno intervenendo sulla terra bruciata lasciata proprio da coloro che oggi sentenziano. Sanno molto bene lor signori, che l’aumento delle aliquote,  ove avvenuto è al minimo indispensabile ed è principalmente dovuto a minori trasferimenti incamerati dal Governo Nazionale e Regionale ed alla attuazione di una politica miope di piccole, medie e larghe intese in cui tutti hanno responsabilità. Ma si sono davvero dimenticati del danno che hanno prodotto alla città in così poco tempo? Questione Tribunale (poi brillantemente risolta dal Sindaco e dal Sen. Marinello con l’apporto fondamentale e determinante di tutti istituzioni, categoria forense, associazioni, cittadini comuni), questione tariffe acqua con la loro colpevole assenza durante le approvazioni del regolamento che hanno determinato di fatto gli aumenti che oggi paghiamo e che il Sindaco Di Paola contesta e combatte ogni giorno, lo sforamento del patto di stabilità con tute le conseguenze devastanti sull’ente, con il rischio di non essere più nelle condizioni di offrire servizi essenziali ai cittadini. Forse ci si è dimenticati (troppo in fretta) che nell’autunno del 2012 anche grazie a quella negligenza, si è dovuto fare fronte ad una crisi di liquidità di cassa che ha fatto slittare di un paio di mesi i pagamenti. Poi tutto è rientrato grazie al lavoro certosino e costante dell’amministrazione in carica. Certo che se per mera soddisfazione di farsi fare apprezzamenti o per costruire l’impalcatura per le prossime candidature si è disposti ad aizzare la gente con false, populistite e damagogiche dichiarazioni…beh allora i nuovi Vendolini si accomodino pure ma sapendo che la gente oggi non ha più limite alla sopportazione e che ci vuole ben poco ad esagitarla come i recenti fatti successi al Sindaco testimoniano ed a cui va la nostra totale solidarietà. Buona fortuna , noi andiamo avanti con la nostra impostazione, coerenza, passione, sacrificio e lavorare sodo portando a casa risultati certi. Tutto il resto è noia!!!!

Il Coordinatore                                               I Consiglieri comunali

Giuseppe Caruana                                                                    Monteleone Salvatore
                                                                                                         Graffeo Michelangelo
                                                                                                         Pisano Francesco

Sciacca 18/12/2013

Sciacca al Centro difende e mantiene la propria autonomia.

logo-associazione-piccolo2

COMUNICATO STAMPA

Ieri alla presenza del Sindaco Avv. Fabrizio Di Paola, dell’Assessore Bivona e dei Consiglieri comunali Monteleone e Graffeo (assente per motivi personali Pisano) si è riunito il direttivo dell’associazione, all’interno del quale si è dibattuto dei diversi temi di ordine politico sia sul fronte nazionale che su quello locale. Sulla scorta della presentazione della relazione annuale appena consegnata dal Sindaco al Consiglio Comunale per il dibattito che si affronterà nei prossimi giorni, il direttivo ha condiviso e preso atto del lavoro svolto dall’amministrazione e dei risultati fin qui conseguiti. Nella sua interezza il direttivo ha sostenuto e avallato l’impegno straordinario profuso dal Sindaco e dalla sua Giunta, con particolare apprezzamento per il lavoro svolto dall’Assessore Bivona, che ha confermato tra le altre cose, l’imminente approdo in consiglio comunale del PRG e del Piano commerciale. Il momento di difficoltà estrema che sta vivendo il Paese Italia, ed i pesantissimi tagli del Governo centrale nei confronti dei Comuni colloca al di sopra di ogni altra cosa la totale unità d’intenti senza sfilacciamenti soprattutto nella maggioranza consiliare che è venuta fuori dalle ultime elezioni comunali, che solo coesa potrà dare risposte certe e concrete ai cittadini. Abbiamo un grande Sindaco autorevole e credibile, capace e serio, tenace e caparbio, spesso impegnato su diversi fronti nell”asse Palermo-Roma-Bruxelles, ma non può essere demandato tutto alla sua presenza fisica per ottenere risultato, e pressoché impossibile, soprattutto sull’ordinaria amministrazione dove i suoi collaboratori più stretti (Giunta) devono rimboccarsi le maniche e lavorare sodo. In questo momento la concentrazione e gli sforzi, vanno indirizzati solo ed esclusivamente per raggiungere gli obiettivi che ci si è prefissati durante la campagna elettorale sottoponendoli al vaglio ed alla fiducia degli elettori saccensi, a cominciare da quello prioritario (a tutti i livelli) di abbassare le tasse ai cittadini, alle famiglie, alle attività produttive, agli impiegati, ai pensionati ed agli indigenti, troppo vessati dal Governo centrale che con continui tagli e dietro la finta applicazione del federalismo fiscale “obbliga” i Sindaci a chiedere ciò che dicono, con falsità di aver tagliato, ed in questo contesto un apprezzamento va all’Amministrazione comunale che con la collaborazione della parte migliore dell’opposizione, nel bilancio di previsione appena approvato ha trovato la copertura finanziaria per permettere l’esenzione del pagamento dell’IMU sulla seconda casa data in comodato ai figli e la contestuale diminuzione dal 9,6 per mille al 9,3 per mille con una manovra che avrà una ricaduta sul bilancio pari a € 450.000 e non è poco. Oggi non è il momento di pesare con il bilancino le rappresentanze dei vari gruppi all’interno della giunta sol perchè si ha un consigliere in più o in meno, oggi è il tempo di agire con provvedimenti certi e atti concreti dando piena fiducia all’esecutivo in carica. La prossima attuazione della Zona Franca Urbana per esempio, sarà un momento importantissimo e vantaggioso per le attività commerciali e professionali che ne potranno beneficiare, così come segnali importanti sono arrivati dal fronte turistico in materia di servizi al turista. Il protocolo d’intesa con la Pro loco Sciacca Terme è stato salutare ed ha dato un servizio indispensabile e di qualità che mancava alla Città. Ecco questa è la direzione su cui bisogna continuare ed i dati delle presenze turistiche ad ottobre parlano chiaro. Certo si ha necessità di intervenire ancora con maggiore determinazione e fermezza, ma anche con idee chiare, nell’ambito della viabilità e del decoro urbano che non sono allineate alle capacità attrattive che ha la nostra città. Nell’ambito del dibatto è emerso all’unanimità l’indirizzo politico-amministrativo di proseguire e rafforzare l’esperienza positiva fin qui svolta dall’associazione, e di conseguenza a mantenere la propria autonomia, il proprio simbolo, la propria identità in ambito locale.

Il Coordinatore
Giuseppe Caruana

BUON LAVORO SEN. GIUSEPPE MARINELLO.

logo-associazione-piccolo2

COMUNICATO STAMPA

A nome dell’associazione tutta, esprimo compiacimento per la nomina a Presidente Commissione Territorio e Ambiente del Senato del neo Sen. Giuseppe Marinello. A lui il nostro più grande “in bocca al lupo” per questo ulteriore prestigioso quanto impegnativo incarico che certifica, ancora una volta, la valenza di un uomo politico del territorio che si batte giornalmente per il territorio. Siamo certi che, come già in passato dimostrato con il mantenimento del Tribunale, nel solco dell’interesse comune da questa importante carica istituzionale, saprà ancor di più far valere le ragioni a tutela del patrimonio artistico, paesaggistico naturale, a cominciare dall’assurdo indirizzo politico assunto nel recente passato dal governo Monti, sulle prospezioni petrolifere al largo della nostra costa. La tutela del nostro mare, del nostro ambiente deve essere priorità assoluta e deve prevalere sulla logica del profitto speculativo delle compagnie petrolifere, che costi quel che costi, pur di raggiungere i loro lucrosi scopi, devastano ambienti e territori in barba alla logica della salvaguardia ambientale.

Sciacca 08/05/2013                                                                                      Il Coordinatore
                                                                                                                            Giuseppe Caruana

FINALMENTE…..SCIACCA E’ PULITA.

logo-associazione-piccolo1

COMUNICATO STAMPA

FINALMENTE…..LA CITTA’ E’ PULITA.
Siamo felici, contenti e fiduciosi per i nuovi servizi che da questa settimana ed in particolare la Domenica (giornata da sempre senza servizio di pulizia programmato) sono stati messi a punto dall’Amministrazione Comunale. Il Sindaco Fabrizio Di Paola sta mantenendo una promessa fatta alla città di fondamentale importanza. L’immagine di Sciacca in particolare la Domenica mattina nelle zone ove insistono Pub, Bar e Chupiterie, ovvero nel cuore del Centro Storico, reduce dal Sabato notte si presentava fino a qualche settimana fa in uno stato pietoso e vergognoso agli occhi di cittadini e turisti presenti in città, che proprio la domenica mattina si aggirano tra vicoli e vicoletti per ammirare le nostre straordinarie bellezze. Tutto ciò dovuto all’incivile abitudine di lasciare ovunque bicchieri, bottiglie e quant’altro dagli astanti in loco. Adesso, come si evince anche dalle foto allegate, la situazione è assolutamente cambiata in meglio grazie al passaggio della macchina spazzatrice e idropulitrice da un lato e, ancor più importante, grazie allo spazzamento manuale e conseguente raccolta di tutto ciò che viene lasciato (maleducatamente) dai frequentatori dei locali notturni, a cui dobbiamo rivolgere un appello di sensibilizzazione al fine di tutelare il nostro/loro patrimonio. Questa iniziativa merita di essere portata all’attenzione degli organi di stampa e quindi della città tutta, affinché questo servizio funga da esempio positivo anche per altre iniziative, si mantenga nel tempo, si rafforzi se possibile nel numero e nelle giornate assegnate (ad oggi 2 giorni settimana e tutte le domeniche) e che faccia da stimolo per altri servizi legati al turismo e non solo, come la fruizione dei monumenti e dell’Ufficio Turistico, in questo momento non all’altezza dei propositi fin qui solo espressi dall’A.C.. Personalmente domenica mattina alla Chiazza, ho potuto constatare la qualità del servizio e sono testimone di apprezzamenti fatti da gruppi di Turisti per la bella Città che possiamo vantare. Sono convinto che se avessero trovato la “solita” sporcizia, il loro giudizio sarebbe stato nettamente diverso. Questo indirizzo intrapreso è assolutamente da condividere e va sostenuto con tutte le forze, perchè con questi piccoli-grandi accorgimenti facciamo diventare straordinariamente appetibile ed apprezzabile la nostra migliore risorsa….SCIACCA.

 SCIACCA 06/05/2013 

Il Coordinatore
Giuseppe Caruana

 

Sciacca Pulita 003Sciacca Pulita 002, Sciacca Pulita 001Sciacca Pulita 004

COMUNICATO STAMPA su insediamento direttivo, allacci fognari c.da Isabella e S. Antonio e Villette R.F.

logo-associazione-piccolo1

COMUNICATO STAMPA

A seguito dell’Assemblea di venerdì 12 c.m., svoltasi regolarmente presso l’Hotel Melqart, nell’ambito del rinnovo del direttivo, sono stato eletto Coordinatore della nostra Associazione, la stessa di cui mi onoro di farne parte fin dalla sua nascita, ed essendone quindi un socio fondatore. Voglio pertanto in prima istanza esprimere il mio ringraziamento personale ed a nome dell’ intera Associazione al Coordinatore uscente, Fabrizio Ricotta, per il lavoro fin qui svolto. Successivamente nell’ambito del Direttivo del 19 u.s., si è svolta una riunione molto articolata e proficua su vari temi inerenti le problematiche da affrontare nel breve, medio e lungo periodo. Terme e servizi turistici, destinazione urbanistica area portuale ove insisitono 8 aziende Ittico conserviere che contano una forza lavoro tra i 200-250 dipendenti in stato di forte preoccupazione per problematiche burocratiche che rischiano di vedere penalizzate le loro imprese e la loro stagione lavorita, problematica scuole, problematica amianto, il regolamento attualmente al vaglio della I^ commissione affari generali sui contributi alle famiglie indigenti in cambio di prestazione per l’ente comunale (comunicazione del Consigliere M. Graffeo), sono alcuni dei temi trattati durante l’incontro. Nell’ambito del rinnovo delle cariche sociali all’interno del direttivo sono stati eletti all’unanimità dei presenti il Vice Coordinatore nella persona di Giuseppe Galluzzo e il Tesoriere nella persona di Accursia Ramona Barna. A loro il mio ringraziamento per la disponibilità manifestata ed il mio in bocca al lupo. Questo il Direttivo completo: Giuseppe Caruana, Giuseppe Galluzzo, Accursia Ramona Barna, Giuseppe Barna, Antonio Di Liberto, Gigi Marino, Fabrizio Ricotta, Vincenzo Gulino Alfonso Corona. Affiancano il direttivo nella commissione speciale Sociale e Produttività Santo Bono, Natalia Catagnano e Lidia Fazio. Fanno parte di diritto ai sensi dell’art. 18 dello Statuto dell’associazione i Consiglieri comunali Salvatore Monteleone, Francesco Pisano e Michelangelo Graffeo e il rappresentante all’interno della giunta comunale espressione di Sciacca al Centro Ignazio Bivona.
Colgo l’occasione per esprimere a nome dell’associazione soddisfazione per il risultato conseguito dall’Amministrazione Di Paola in relazione agli allacci fognari di C.da Isabella e S. Antonio. Risultato che completa un lavoro iniziato con l’amministrazione Turturici, che darà da un lato benefici ai cittadini sul piano del risparmio dei costi derivanti dalla realizzazione e manutenzione dei pozzi Imhoff e degli spurghi a loro annessi, dall’altro benefici al fine di salvaguardare il nostro bacino idrotermale compresa la fascia costiera ove insistono le nostre meravigliose spiagge, un traguardo fondamentale ed improrogabile per continuare nella direzione Turistica che si è intrapresa. Ed a proposito di turismo, manifestiamo tutto il nostro compiacimento sull’esito dell’iter che porterà alla costruzione delle Ville della Sir Rocco Forte. Il confronto iniziato tra i Sindacati, le Associazioni di categoria, le imprese del territorio e la società nella persona dell’Avv. Visocchi, e voluto fortemente dall’ Amministrazione Di Paola, è un atto concreto delle Istituzioni nel cercare di migliorare il rapporto tra la città e la struttura, ed è un passo vero verso una prospettiva di rilancio dell’economia in chiave turistica.

Sciacca 24/04/2013                                                                                      Il Coordinatore
Giuseppe Caruana

COMUNICAZIONE AGLI ASSOCIATI.

Cari Amici,

a seguito dell’Assemblea di venerdì 12 c.m., svoltasi regolarmente presso l’Hotel Melqart (che ringraziamo per la disponibilità), nell’ambito del rinnovo del direttivo, sono stato eletto  Coordinatore della nostra Associazione, la stessa di cui mi onoro di farne parte fin dalla sua nascita, ed essendone quindi un socio fondatore. Voglio in prima istanza esprimere il mio ringraziamento personale ed a nome dell’ intera Associazione al Coordinatore uscente, Fabrizio Ricotta, per il lavoro fin qui svolto e soprattutto per come lo ha svolto. Puntuale nei suoi interventi in favore della crescita della nostra città, ha sempre interpretato   il suo ruolo mettendosi a servizio della nostra associazione con l’obiettivo di contribuire al miglioramento delle condizioni di vita e di  benessere della nostra comunità. Grazie Fabrizio. Se Sciacca al Centro è tutt’oggi una consolidata realtà lo dobbiamo anche a te al tuo impegno, alla tua disponibilità. Così come dobbiamo essere tutti orgogliosi per ciò che fin  qui siamo riusciti a creare, mantenere e far crescere. Dopo le elezioni comunali del 2009 e soprattutto quelle del 2012, la lista civica, da cui prende ispirazione e vita l’associazione omonima, oltre ad essere stata l’unica lista civica a ripresentarsi sotto lo stesso simbolo civico, esempio unico a Sciacca, ha conseguito insieme alle altre liste di coalizione con in testa il PDL,  il risultato straordinario  di far raggiungere al nostro leader ed ispiratore di Sciacca al Centro, Fabrizio Di Paola, lo scranno più alto di Palazzo di Città . Elezione avvenuta  al primo turno con il 52% dei voti. Un vero e proprio plebiscito alla persona, al lavoro svolto con passione e costanza negli anni passati, alla coerenza politica di un gruppo che nel tempo è rimasto coeso. Adesso sono chiamato, siamo chiamati, a riprendere quel virtuoso percorso che tante soddisfazioni ci ha regalato nel solco di un indirizzo politico-culturale che nel tempo ci ha contraddistinti per la qualità della proposta politica e per la coerenza mostrata  e che in questo strategico  momento deve ritrovare il vigore e l’entusiasmo dei tempi migliori, attraverso l’apertura dell’associazione alla società civile, all’associazionismo imprenditoriale, culturale e sociale, ai giovani. Il momento drammatico sul piano socio economico e politico che vive l’Italia intera, non ci vede come territorio estranei al processo di declino che stiamo vivendo. Ma l’avere da un lato una città dalle mille risorse, turismo, artigianato, commercio, pesca ed agricoltura, e dall’altro una guida amministrativa autorevole, capace e quotidianamente al lavoro H24 come la nostra, ci deve rendere fiduciosi ed ottimisti, sicuri di avere una chance in più di altre realtà che questo virtuoso binomio non hanno. Del resto i risultati parlano chiaro: riapertura Ponte cansalamone, mantenimento del Tribunale, inaugurazione Parcheggio Catusi, Collocazione nuovi impianti luce ed acqua al Porto, la costituzione delle consulte per Anziani e Giovanile, rinnovo contratti per 29 LSU, apertura del cantiere in Loc. Stazzone, la continua interlocuzione, attenzione e sollecitazione alla Regione Siciliana per la valorizzazione delle Terme attraverso il bando, e non ultimo il rispetto del Patto di stabilità per il 2013 e l’allaccio alla rete fognaria per i quartieri di c.da Isabella e S. Antonio, sono soltanto alcuni  dei risultati  più importanti conseguiti dalla giunta Di Paola.  Da parte mia l’impegno massimo a creare le migliori condizioni affinchè la comunicazione  tra cittadini ed Amministratori sia la più proficua possibile, e far si che  Sciacca città ed il suo hinterland, raggiungano standard elevati nell’offerta complessiva che dispone,  attraverso un progetto collettivo di intervento che abbia come priorità la qualità della vita urbana. Sarà per questo preponderante e determinata l’azione volta a favorire la sinergia tra amministratori e cittadini per promuovere tutte quelle opportunità di sviluppo e di crescita  per la comunità saccense e che pervengono dalla comunità saccense, finalizzate a progettare e costruire un futuro consapevole,   il più possibile condiviso.
Sento il dovere di ringraziare l’assemblea tutta ed il direttivo per la fiducia accordatami, che spero di ripagare al meglio delle mie possibilità, sapendo di avere un compito ed una responsabilità davvero impegnativa ma non per questo meno entusiasmante. Grazie ai quadri dirigenti che ricoprono cariche istituzionali importanti, i Consiglieri comunali Salvatore Monteleone, Francesco Pisano e Michelangelo Graffeo, all’Assessore Ignazio Bivona. Un grazie particolare al Sindaco di Sciacca e nostro leader Fabrizio Di Paola, a cui mi lega un’amicizia profonda e sincera ed un percorso di vita e di vita politica lungo ed  indissolubile  che mi arricchisce  giorno dopo  giorno.    Sono fermamente convinto da sempre che l’unione fa la forza, che la squadra più è ampia più è forte. “Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo”. (cit. Henry Ford)… per me anche un privilegio.

Buon lavoro a tutti

Il Coordinatore
Giuseppe Caruana